Le vendite di The Medium, rilasciate su Xbox Game Pass, hanno già coperto i costi di gioco

Secondo lo studio Blooper Team, il gioco The Medium ha già pagato i suoi costi di sviluppo e marketing. Il titolo è stato rilasciato il 28 gennaio, solo su PC e Xbox Series S e X – inedito per Xbox One – anche attraverso il Game Pass.

La notizia è stata rivelata in un’intervista a Money, in Polonia, ed è degna di nota proprio che The Medium è stato rilasciato su Game Pass. Il servizio di abbonamento di Microsoft offre giochi gratuiti ai propri abbonati senza costi aggiuntivi oltre il canone mensile.

Inoltre, abbiamo aggiunto che The Medium non è uscito su Xbox One, solo nella nuova generazione di Microsoft, che avrebbe dovuto ridurre la portata nella base di utenti della linea Xbox. Anche così, ha raggiunto il successo.

Anche se offerto da Game Pass, sia su PC che su console, The Medium può anche essere acquistato separatamente dal Microsoft Store.

Successo del Game Pass
Il Game Pass supera già i 18 milioni di abbonati, secondo Microsoft, il che non è esattamente una sorpresa, data l’offerta di oltre 100 giochi a un prezzo di abbonamento ben al di sotto del valore medio di un gioco completo.

Pertanto, il successo di The Medium può essere stimato in termini di download. Vale la pena ricordare che Microsoft paga gli studi che offrono i loro titoli in Game Pass, anche se i dettagli su queste transazioni non sono noti pubblicamente.

The Medium è un gioco horror psicologico con spaventi, puzzle e una storia piena di misteri.