Nintendo vince causa contro via Mario Kart

Nintendo ha vinto la sua causa contro il servizio di kart Street Kart, noto per aver promosso le corse di Mario Kart nella vita reale in Giappone, molto popolare tra i turisti. Street Kart ora deve pagare ¥ 50 milioni, o più di $ 2.5 milioni, a Nintendo per uso improprio del marchio.

La battaglia legale tra le due società è iniziata nel febbraio 2017, ma si è conclusa solo il 24 dicembre di quest’anno. È peggiorato dal 2018, quando Street Kart, allora ancora chiamata MariCar, ha iniziato a usare persone vestite da personaggi di Mario Kart da usare nelle corse.

Poco dopo, a causa della causa, Street Kart rimosse gli abiti di Nintendo e iniziò a indossare generiche uniformi da supereroe. Inoltre, hanno ridotto le attività sulle strade più trafficate di Tokyo per attirare meno attenzione.

Street Kart ha addirittura cessato le operazioni nel luglio di quest’anno, a causa della pandemia di Coronavirus, ma senza previsioni di ritorno – immaginando forse che la battaglia in tribunale sarebbe stata finalizzata a favore di Nintendo.

L’ufficiale sta arrivando
Vale la pena ricordare che Nintendo inaugurerà, nel 2021, il Super Nintendo World, un parco a tema all’interno degli Universal Studios Japan, simulando i suoi giochi principali. Una delle attrazioni è proprio un simulatore di Mario Kart nella vita reale, ma in un circuito costruito all’interno delle strutture del parco.