Dai un’occhiata a questo magro notebook Intel Tiger Lake con BF5 a oltre 30 fps e 1080p

Intel ha mostrato un laptop leggero e leggero Tiger Lake con Battlefield V a 1080p e a oltre 30 fps, su preset grafici nominalmente “High”. Questo è uno sforzo piuttosto impressionante da parte della GPU Intel Xe inserita nei prossimi chip mobili Tiger Lake, e dovrebbe significare ottenere un livello decente di prestazioni di gioco dal tuo notebook di lavoro skinny potrebbe essere effettivamente possibile con questa nuova generazione di chip 10nm.

Il prototipo di laptop Tiger Lake è stato presentato in anteprima dal capo stratega delle prestazioni e dal giornalista tecnologico riformato Ryan Shrout su Twitter. Si tuffa nella campagna per giocatore singolo di BFV, e mostra le impostazioni delle opzioni del gioco per evidenziarlo in esecuzione a 1080p e con il preset ‘High’ abilitato.

Si può anche dire che è in esecuzione con l’API DirectX 11, piuttosto che DirectX 12, ma che non è una perdita reale a meno che non si sta dopo qualche azione di tracciamento dei raggi di prima generazione (che l’Intel Xe sicuramente non è in grado di), e in genere offrirà prestazioni più affidabili comunque.

Shrout non va in profondità su ciò che le specifiche sono del computer portatile o la CPU Tiger lake, quindi non sappiamo quante unità di esecuzione (EUs) questo particolare chip grafico Xe integrato sta per avere al suo interno, ma sarei sorpreso se non fosse il chip superiore.

Se le voci e le speculazioni sono corrette che metterebbe la fetta GPU in questo notebook a 96EU, fino alle 64EU nella cpu superiore di Ice Lake, il Core i7 1065G7.

Mentre raggiungere i 30 fps a 1080p è un risultato impressionante per una macchina così sottile e leggera, vale la pena sottolineare che ci sono alcune avvertenze a questa prestazione dimostrata. Per prima cosa, la campagna per giocatore singolo in Battlefield V è notevolmente più leggera sulle risorse di sistema rispetto alle mappe multigiocatore, e c’è una buona probabilità che stesse scalando dinamicamente le impostazioni di qualità a causa dell’allocazione della memoria GPU del silicio Tiger Lake.

Vantaggi del lavoro! Ha preso un prototipo di sistema Tiger Lake per un giro su Battlefield V per allungare le gambe. Impressionante perf di gioco sottile e leggero con grafica Xe! Primi driver / sw, ma è la prima volta che ho visto questo gioco funzionare come questo su gfx integrato. Più avanti quest’anno! 17 pic.twitter.com/f1Qlz2jMyBJune 2020

La funzione ‘GPU memory restriction’ è chiaramente abilitata nel video, che consente al gioco di regolare le impostazioni di texture, illuminazione ed effetti in base alla quantità di memoria video disponibile. Se ci sono 4GB o più, allora sarà felicemente sedersi al preset Alto, tuttavia, se c’è solo 2.5GB o 1.5GB poi il motore Frostbite di Battlefield si arretrerà di nuovo a medio e basso rispettivamente.

Avvertenze a parte, il chip mobile AMD superiore concorrente, il Ryzen 9 4900HS colpi intorno 25fps sulle stesse impostazioni, quindi sembra ancora che potrebbe essere un po ‘una vittoria per il chip integrato 10nm Tiger Lake rispetto al 7nm Ryzen.