Ogni JRPG ha bisogno delle opzioni di difficoltà di Persona 4 Golden

Non mi piacciono molto i JRPG, ma non per mancanza di tentativi. Ho giocato la maggior parte delle partite di Final Fantasy, ma le ho abbandonate tutte molto prima della fine. Il combattimento a turni è troppo lento e ripetitivo per i miei gusti” e non sto dicendo che è oggettivamente noioso, non mi sta proprio. Ma fa male amorevole anime stronzate tanto quanto faccio mentre odiano la maggior parte dei combattimenti JRPG.

Tenere questi due sé all’interno di una forma umana fragile è veramente un inferno. Adoro il mix goofy, melodrammatico di Dungeons & Dragons e sci-fi di Final Fantasy. Per favore, non mi manca con i massicci mondi aperti di Xenoblade e gli abiti stupidi. E ora che Persona 4 Golden è su PC, sono attratto ancora una volta dai suoi brani jazz e gite sul campo dalla banale piccola città che vive in regni da incubo psichedelici.

Questa volta, finirò effettivamente grazie alle eccellenti impostazioni di difficoltà modulare della porta PC. E lasciatemi chiarire: se non sei un fan del JRPG, ma sono sempre stato attratto dalle storie che raccontano, Persona 4 Golden su PC sta chiamando il tuo nome.

(Credito immagine: Atlus)

Ho provato a giocare a Persona 4 Golden sulla PS Vita nel 2012 e ho ottenuto circa 15 ore nella campagna sulla difficoltà normale prima di ottenere bruciato. Il sistema di combattimento è una grande attrazione per gli appassionati di genere, e apprezzo come incoraggia la sperimentazione e premia la ripetizione bilanciando tutto su semplici punti di forza e debolezze elementali. Il combattimento di Golden è buono. O almeno tollerabile, secondo i miei rigorosi standard.

Anche così, dopo 15 ore mi sentivo come se potessi vedere esattamente dove stavano andando i prossimi 50. Ma all’epoca, non si poteva cambiare il livello di difficoltà senza ricominciare da capo. Ho dovuto buttare 15 ore della mia vita umana nella spazzatura, o arrancare per il resto della partita in uno stato quasi ma non abbastanza incazzato. La versione per PC rimedia a quel problema fondamentale permettendoti di cambiare la difficoltà in qualsiasi momento durante il gioco e senza penalità.

Non è che siano sepolti e nascosti: le impostazioni di difficoltà sono la seconda dannata opzione di menu di pausa, impossibile da perdere. E ‘chiaro Persona 4 Golden vuole aiutare a eliminare l’attrito nel momento in cui si inizia sfregamento.

Le impostazioni vanno ben oltre quello che si vede normalmente in altri JRPG, consentendo di modificare i singoli aspetti della sfida di combattimento e ricompense. In un gioco come Persona 4, che ha disegnato linee ancora più chiare rispetto alla maggior parte dei JRPG tra le sezioni narrative e di combattimento, queste impostazioni sono una manna dal cielo. Mi permettono di spendere tutte le mie energie e concentrarmi sulle parti che mi piacciono, che, sì, sono le parti in cui invito altri studenti dei cartoni animati a mangiare ramen con me.

(Credito immagine: Atlus)

Vi consiglio di prendere un gander a quelle impostazioni dopo aver scelto una difficoltà all’inizio del gioco comunque. C’è un bel spettro da molto facile a molto difficile, ma non avrai accesso alle opzioni più granulari fino a quando non inizi a giocare. Da lì si è in grado di modificare:

  • Danni subiti
  • Danni causati
  • EXP vinto per battaglia
  • Denaro vinto per battaglia
  • Sia che si ottengono tentativi nei sotterranei e nelle battaglie, in modo indipendente

Se ti piace il combattimento impegnativo, ma odi i sotterranei di partenza, nessun problema. Se ti piace una sfida moderata, ma vuoi passare più tempo a socializzare con i tuoi compagni di classe, spremi l’EXP vinto. Se vuoi giocare a brezza attraverso le battaglie, ma vuoi giocare lungo l’economia di Persona 4, tieni il denaro vinto alla normalità.

Oppure, se sei come me e non senti nulla quando usi un attacco di fuoco a un nemico debole per sparare attacchi e vuoi comprare tutti i tuoi amici regali costosi, basta lasciare tutto al più semplice, ambiente più gratificante. Trasforma Persona 4 Golden in quello che dovrebbe essere: un anime incredibilmente longevo ma molto buono che premi attraverso il pulsante A. Se solo tutti i JRPG sapessero quello che volevo.