World War Z – Sviluppatore Saber Interactive acquisita da THQ Nordic Parent Company

Embracer Group, la società madre di THQ Nordic, ha acquistato Saber Interactive – lo studio dietro la guerra mondiale – e il porto Switch di The Witcher 3.

L’accordo poteva raggiungere un massimo di 375 milioni di dollari, e il successo passato di Saber come studio indipendente – la guerra mondiale vendette più di tre milioni di unità secondo Embracer – fu uno dei motivi per cui Embracer acquistò lo studio del New Jersey.

Il fondatore e CEO di Embracer Lars Wingefors afferma che Saber rimarrà indipendente, che nota è stato un ingrediente chiave nella storia dello sviluppatore finora. “I loro ambiziosi passi verso progetti di autofinanziamento negli ultimi anni sono stati particolarmente impressionanti”, afferma.

Tim Willits, ex direttore dello studio id Software e attuale CCO di Saber, in un tweet ha detto che è “entusiasta” alla mossa, aggiungendolo “mette Saber su una scena mondiale molto più grande. Buoni tempi avanti.